Il tuo personalissimo corso di inglese a Oxford!

Bookmark and Share

Finalmente ora puoi avere il tuo personale corso di inglese, nella stupenda Oxford, quando va meglio per te, senza dover star dietro ai calendari delle scuole di lingue e senza trovarti in mezzo a studenti di livelli diversi.

Se hai necessità di migliorare il tuo inglese per affari, per lavoro o per studio, non perdere altro tempo.

Ti offro un'esperienza unica e personalizzata a Oxford, di studio, culturale e turistica, con un'insegnante solo per te per un minimo di otto ore al giorno:

  • immersione totale (full immersion): parliamo solo inglese (per livelli di conoscenza intermedi/avanzati)
  • chiarimento delle strutture grammaticali e della pronuncia, "business English", come scrivere lettere, uso del dizionario
  • contatti con varie situazioni dove ascoltare e parlare con altre persone che parlano inglese
  • esempi dell'uso reale nella nella vita e sulla stampa, tratti da riviste e altri scritti
  • visita di luoghi di interesse turistico, culturale
  • occasioni di svago e divertimento, pub storici 
  • personalizzazione secondo le tue preferenze

Svolgendo tutte queste attività potrai continuamente esercitarti nella conversazione (ascoltare e parlare) e imparare cose nuove in un modo molto piacevole, vivendo veramente la vita inglese per un po' di tempo, mentre la lezione continua per tutta la giornata e io ti seguo e chiarisco l'uso della lingua mentre la usi.

Ho già offerto questo tipo di corso ed esperienza turistica e culturale inglese ad altri amici e conoscenti italiani che me lo avevano chiesto e visto che sono rimasti molto contenti lo offro anche a te.

Problemi comuni per gli italiani nell'apprendere l'inglese

Avendo studiato io stessa l'inglese e vivendo in Inghilterra per molto tempo, ho visto quali sono i problemi comuni che gli italiani si trovano a dover affrontare nell'apprendere l'inglese e quali sono gli errori più frequenti che commettono e che molto spesso non correggono. Per questo, riesco ad insegnare puntando l'attenzione su quelle che so essere le difficoltà di un italiano che impara (cosa che un insegnante inglese non saprebbe fare, pur essendo ottimo per altri aspetti).

Come pronunciare l'inglese?

Un grosso problema con l'inglese è che non ci sono regole fisse per la pronuncia. Per esempio, in italiano la A si pronuncia sempre A, la I è sempre I, così come le altre vocali e consonanti.

In inglese, invece, la pronuncia cambia molto e ci sono parole che hanno la stessa scrittura ma possono avere pronunce diverse, dette

  • parole omografe non omofone, come wind (vento, pronunciato uind) to wind (avvolgere, pronunciato uaind).

o, viceversa, hanno la stessa pronuncia ma scrittura diversa,

Parole omofone non omografe in ingleseParole omofone non omografe

dette

  • parole omofone non omografe, come buy e by (comprare e da), to meet e meat (incontrare e carne), flower e flour (fiore e farina).

L'italiano ha vocali "pure" mentre in inglese non ci sono. Per esempio la O in inglese si pronuncia "oouu" (non sempre però); la A si pronuncia "eei" (non sempre però); la U si pronuncia "iuu" (non sempre però) e altre variazioni. 

In tante altre parole la differenza nella pronuncia sta solo nella durata di un suono, come in ship (nave, pronunciato scip con i breve) e sheep (pecora, pronunciato sciip con i lunga).

Se uno non impara la pronuncia corretta delle parole, mostra chiaramente di avere una conoscenza approssimativa della lingua e rischia vari fraintendimenti che possono essere anche imbarazzanti, soprattutto se usi l'inglese in situazioni professionali importanti.

Come fare a raccapezzarsi?

Esiste uno strumento molto preciso per imparare ad acquisire una pronuncia corretta. Eppure troppo spesso la gente non lo usa perché non lo conosce perché non viene insegnato.

Se non conosci questo strumento, potrai solo tirare ad indovinare qual è la pronuncia di una parola e molte volte non sarà corretta.

Questo strumento è una delle prime cose che imparerai nel mio corso di inglese, perché ho visto che è fondamentale. Il bello è che quando apprendi questo strumento lo puoi usare per imparare la pronuncia di qualsiasi lingua!

Errori comuni degli italiani
nell'imparare l'inglese

Falsi amici - False friends

I "falsi amici" sono coppie di parole, in due lingue diverse, che si somigliano ma che hanno significati completamente diversi.

Come per la pronuncia, se uno non impara il significato corretto delle parole ma tira a indovinare, mostra chiaramente di avere una conoscenza approssimativa della lingua e rischia vari fraintendimenti che possono essere anche imbarazzanti, e questo anche è quello che succede a molti italiani.

Spesso in Italia dei termini inglesi sono usati impropriamente o senza conoscerne il significato.

Ecco alcuni esempi dei più comuni "falsi amici":

accident

actually

educated

eventually

fabric

factory

incident

library

magazine

morbid

preservative

rumours

scholar

sympathy

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

NON SIGNIFICA

accidente

attualmente

educato

eventualmente

fabbrica

fattoria

incidente

libreria

magazzino

morbido

preservativo

rumori

scolaro

simpatia

Hai scoperto se anche tu commetti qualcuno di quegli errori?

Chi ti insegnerà nel tuo corso di inglese?

Corso di inglese personalizzato a Oxford

Sono un'italiana che vive ad Oxford dal 2003, dopo aver visitato l'Inghilterra molte volte prima.

Sono musicista e ho studiato e imparato l'inglese nel corso del tempo solo per il fatto che mi piaceva e poi mi è tornato utile nel lavoro.

In Italia avevo lavorato con la musica e con l'inglese, come traduttricetraducendo anche vari libri musicali e, arrivando a Oxford, anche come interprete. Da una cosa all'altra, mi sono anche ritrovata ad insegnare inglese perché me l'hanno chiesto e ho frequentato un corso per insegnanti TEFL (Teacher of English as a Foreign Language). Mi piace insegnare perché è un'occasione per stare in contatto con altre persone e aiutarle a comunicare.

Gli inglesi mi dicono che non riconoscono nella mia pronuncia che sono italiana, quindi vuol dire che non è poi male e la cosa mi lusinga.

La musica delle lingue

Essendo, in verità, principalmente una musicista, presto un'attenzione particolare ai suoni delle lingue.

Per me una parola pronunciata scorrettamente è come una nota stonata. Imparare la pronuncia è questione di riconoscere dei suoni e riprodurli, un po' come cantare.

Inoltre, ogni lingua ha un suo ritmo particolare, con i suoi accenti, come nella musica le varie danze e melodie. Questo è l'aspetto più importante e la differenza principale di ogni lingua. Se anche hai un vocabolario relativamente limitato ma con una buona pronuncia senza un forte accento straniero, ti sarà più facile capire gli altri e farti capire, ti faranno i complimenti e diranno che parli bene, più che se non avessi un vocabolario esteso ma con una pronuncia scorretta.

Pertanto ritengo di poter insegnare l'inglese con un punto di vista un po' speciale.

Proposta di corso di inglese

Per concludere, ecco il programma del corso di inglese che offro:

  • 5 giorni di corso con lezioni individuali, da lunedì pomeriggio a sabato mattina a Oxford, con me come insegnante solo per te per un minimo di 40 ore, ma in realtà ti dedico più ore con le varie attività (4 giorni otto ore al giorno + 2 mezze giornate), con orari flessibili per una vacanza studio culturale nel senso più ampio. Si impara meglio quando si usa la lingua nella vita reale e divertendosi ma, anche se le lezioni si svolgono a volte in modo informale, io sarò inflessibile nell'indicarti le forme e le pronunce corrette! Preparati anche a fare delle belle passeggiate.
  • lunedì pomeriggio: ti vengo a prendere alla stazione o fermata del pullman o del treno e ti aiuto ad andare al tuo alloggio (scelto da te); pausa di riposo, se ne hai bisogno
  • passiamo il pomeriggio e/o la serata insieme chiacchierando piacevolmente in inglese in un bel luogo di Oxford. Questo serve a te per cominciare a immergerti nella lingua e a me per conoscere il tuo livello di conoscenza dell'inglese e capire quali sono i tuoi punti forti e i tuoi punti deboli, da trattare nelle lezioni 
  • mattine, dalle 9,30 circa: lezioni un po' formali, con spiegazioni volte ad affrontare gli aspetti della lingua che richiedono più attenzione (pronuncia, grammatica, costruzione delle frasi, verbi irregolari, come usare il dizionario), anche secondo le tue necessità di lavoro, di affari o di studio
  • h12,30: pausa con passeggiata verso il centro per andare a uno dei musei a partecipare a una visita guidata di una sezione del museo, per ascoltare la guida e fare domande (pranzo prima o dopo, a scelta)
  • h14,00: pranzo (se non prima) in un locale, dove potrai esercitarti a parlare con i gestori dei locali, conoscere le voci dei menu e gustare piatti tipici (conosci fish and chips e jacket potatoes?)
  • pomeriggi: attività varie, con continuazione delle lezioni in modo informale, concentrate soprattutto sulla conversazione, prendendo spunti dalle attività svolte e continuando le spiegazioni e correzioni delle strutture e della pronuncia, secondo le tue necessità.
    Degustazione del tipico Cream tea in un café o tea room.
    A seconda del tempo possiamo passeggiare per visitare la città, visitare luoghi di interesse per te o semplicemente visitare negozi per fare qualche acquisto. Potrai vedere la lavagna su cui ha scritto Einstein, il mantello di Pocahontas, il negozio dove Alice (quella del paese delle meraviglie) andava a comprare le caramelle, il refettorio che ha ispirato quello di Harry Potter o molto altro. Se vuoi andare a messa, ovviamente sarà in inglese e nella bellissima cattedrale di Christ Church. Tutto serve per migliorare.
  • sera: è possibile svolgere varie attività, partecipare a qualche altro incontro dove è possibile conoscere altre persone con cui parlare, o fare un giro turistico notturno della città alla scoperta dei suoi fantasmi!
  • sabato mattina: riparti, ultimi saluti in inglese e ti accompagno alla fermata del tuo pullman.

Chiaramente, ogni corso di inglese è unico e irripetibile, perché è mirato specificamente alle tue esigenze e preferenze e dipende anche dalle stagioni e dalle attività che si possono svolgere ad Oxford.

Per altre informazioni, telefona subito al 347 4251857 o vai a Contatti per prenotare il tuo corso.


Vai da Corso di Inglese a Inizio


New! Commenti

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento qui sotto e condividi la pagina!

Have your say about what you just read! Leave me a comment in the box below.



LIBRI CHE HO TRADOTTO

Saggi sull'opera La Nave

dall'italiano all'inglese

Didattica violinistica

Didattica violinistica

Didattica violinistica